Sport

Lecce sconfitto ai rigori al Trofeo Ramon de Carranza di Cadice

CADICE (Spagna) – Il Lecce è stato sconfitto ai tiri di rigore dal Cadice nell’ambito del trofeo Ramon de Rarranza giunto alla 69^ edizione. Primo tempo molto vivace fra le due squadre con numerosi capovolgimenti di fronte. Nel secondo tempo Lecce più determinato, ma è stato bravo il portiere avversario a dire no ai tentativi dei giallorossi. Da segnalare l’esordio di Ramadani: il giocatore albanese deve entrare velocemente nel nuovo contesto tattico. Buona la prova di Banda come pure di Almqvist. E buoni segnali pure da Rafia, arrivato dalla Serie C. In attacco D’Aversa ha schierato Strefezza falso nueve rinunciando per tutta la partita a Gonzalez. Nel secondo tempo  ha inserito Ceesay.

Al 12′ i giallorossi sono passati in vantaggio con un tiro angolato di Almquist. La squadra di D’Aversa si  è affidata spesso alla velocità di Lameck Banda che ha messo in difficoltà il suo diretto avversario.

Al 40′ il pareggio dei padroni di casa con Roger bravo a superare Falcone  da posizione defilata.

Nel secondo tempo, al 6′, Lecce vicino al vantaggio: Darwin perde palla, Strefezza approfitta dell’indecisione dell’avversario e si presenta al tiro deviato dal portiere Ledesma. Il tecnico giallorosso D’Aversa ha spostato Rafia esterno alto, a destra, e Almqvist mezzala (destra). Al 19′ ancora un’azione pericolosa del Lecce con Almqvist che partecipa alla  manovra e si inserisce da destra, il suo diagonale termina di poco a lato. Al 34′ Gendey ottiene una punizione quasi al limite dell’area avversaria: Strefezza calcia il piazzato, però è centrale. Al 37′ ghiotta occasione per gli andalusi  con un tiro di controbalzo di Alex deviato in angolo. Al 42′ ancora Strefezza da calcio piazzato costringe David Gil alla deviazione con i pugni. Il tempo regolamentare si chiude in parità, si va ai tiri di rigore. A segno Negredo, Bastida, Lucas Pires per il Càdiz: per il Lecce in gol solo Ceesay; hanno sbagliato i titi dal dischetto Strefezza, Gonzalez e Maleh, tutti parati

CÁDIZ

Ledesma (36’st David Gil); Iza (18’st Zaldua), Fali (36′ Jorge Meré), Mbaye, Javi Hdez (36’st Bastida); Alejo (36’st Josè Mari), San Emeterio (36’st De La Rosa) , Alcaraz (36’st Alex), Darwin; Roger, Chris Ramos (36’st Negredo) ;

Allenatore Sergio Gonzalez

In panchina:  Sobrino,   Merè, , Hernandez, Carlos, Mwepu, , Lucas Pires

LECCE

Falcone; Gendrey (41’st Dermaku), Pongracic, Baschirotto, Gallo; Rafia (46”st Maleh), Ramadani (31’st Blin), Gonzalez; Almqvist (31’st Ceesay), Strefezza, Banda (38’st Di Francesco)

In panchina: Bleve, Brancolini,  Burnete, Helgason, Berisha, Listkowski, Smajlovic, Lemmens, Corfitzen, Dorgu, Rodriguez

Allenatore Roberto D’Aversa

Arbitro: Francisco Josè Maeso

Note: ammoniti Alejo, Fali, minuti recupero 1 tempo: 3′, st 4′. spettatori 16.017

Articoli correlati

New Basket Brindisi, arriva l’americano Ogden

Redazione

Laudisa a Piazza Giallorossa: “Se cede Gallo, Lecce su Marchizza”

Redazione

Serie D, Virtus Francavilla, fase preparatoria al ritiro

Redazione

Taranto, col Memorial Russ terminerà il ritiro. Ufficializzato Pierozzi

Redazione

Lecce Primavera, esordio in trasferta a Monza

Tonio De Giorgi

Casarano, arriva Teijo. Rinnovo per Cerutti

Tonio De Giorgi