Cronaca

A fuoco nella notte due capannoni de L’Alchimista

CAVALLINO – Un cortocircuito forse originato da un sovraccarico di corrente. Potrebbe essere questa la causa che ha scatenato un incendio che ha distrutto due capannoni adibiti a centro di cottura riconducibili a L’ Alchimista attività specializzata nella ristorazione che si occupa anche di catering e banqueting per eventi e cerimonie.

Un rogo che sembra divampato all’improvviso poco dopo le 3 di notte, poco prima avevano smontato dal turno di lavoro due cuochi che sarebbero andati via lasciando tutto in ordine. I vigili del fuoco da un primo accertamento sul posto sembrano avvalorare l’ipotesi di un cortocircuito dal momento che altri elementi non sono stati rilevati. Vero è che nel dicembre del 2019 presso la sede di Cavallino della pizzeria L’Alchimista venne lasciata una bomba carta mentre un rogo nell’aprile del 2023 aveva danneggiato il laboratorio della stessa attività inaugurata da pochi giorni a Lizzanello. Episodi che creano dei precedenti su cui gli inquirenti vorrebbero fare piena luce benchè anche in quell’ultimo caso prima di questa notte, venne accertata la natura colposa. I capannoni colpiti dalle fiamme stanotte hanno riportato ingenti danni, pareti annerite, condotte elettriche incenerite e attrezzature seriamente danneggiate. Un lavoro di messa in sicurezza, quello dei vigili del fuoco, che ha tenuto i caschi rossi impegnati fino a mattina inoltrata. Le indagini di rito sono state affidate ai carabinieri di Lizzanello sebbene, come detto, non sono stati trovati segni che possano fare pensare a qualcosa di diversa da un atto accidentale.

 

Articoli correlati

Vasto incendio a Spiaggiabella. Le fiamme lambiscono alcune abitazioni

Antonio Greco

Associazione mafiosa, 4 arresti dopo il ricorso della Dda di Lecce

Redazione

La Guardia Costiera di Brindisi salva sei diportisti

Andrea Contaldi

In quattro restano feriti durante il giro in giostra. Paura a Gallipoli

Paolo Franza

Distretto sanitario neretino senza medici e infermieri: “allarme inascoltato da anni”

Redazione

Gallipoli, una maxi rissa tra giovani culmina in accoltellamento: feriti due ventenni

Redazione