Politica

Amministrative, Vantaggiato: la solita destra si prodiga per vittoria della sinistra

LECCE – “A pochi mesi delle elezioni amministrative a Lecce, nulla di nuovo sotto il sole! La solita destra codina, presuntuosa e arrogante si sta prodigando per la vittoria di una sinistra radical-chic, decisamente minoritaria, come nel ’95 con Salvemini padre e nel maggio 2019 con il figlio Carlo”. A scrivere è la Lega per la Difesa del cittadino e dell’ambiente di Lecce. “Purtroppo la logica dei vecchi satrapi del centrodestra e dei giovani rappresentanti del “nuovo” che avanza, resta quella di sempre -scrive il presidente Ruggero Vantaggiato- la cura del proprio orticello elettorale e la miopia politica elevata a sistema. La destra leccese, al solito litigiosa, non riesce ancora a trovarsi d’accordo sul nome del candidato Sindaco; il perchè è presto detto: i vecchi attori della politica hanno reso i giovani della nuova destra orfani inconsolabili del vuoto incartato”.

Articoli correlati

Poli incontra i commercianti e residenti di Santa Rosa

Sergio Costa

Salvemini: “andiamo avanti ascoltando la gente”

Sergio Costa

Premio di maggioranza e anatra zoppa: ecco lo scenario

Sergio Costa

Poli Bortone e Salvemini pronti alla sfida del ballottaggio

Sergio Costa

Salvemini: “Pronto al ballottaggio, mai parole irrispettose verso la candidata Poli”

Redazione

Poli: tra lo scrutinio anomalo e le scorrettezze degli avversari

Redazione