Cronaca

A Squinzano si spara ancora: indagini serrate

furti nella notte a Squinzano, Carabinieri

SQUINZANO – Squinzano torna agli onori delle cronache in un sabato movimentato e incandescente.
Prima l’arresto, in mattinata, da parte dei Carabinieri del Comando di Squinzano e di Trepuzzi, di un ragazzo di 28 anni trovato con un kalashnikov all’interno della sua automobile. In seguito ad una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto all’interno della sua abitazione anche un fucile da caccia a “canna mozza”, una pistola a tamburo con matricola abrasa, numerose cartucce e 400 gr di hashish.
Nel primo pomeriggio, poi, a poche ore di distanza, ancora armi, ma questa volta in azione: diversi colpi sono stati esplosi, infatti, in via Francesco Crispi contro la casa di un 29enne di Erchie, già noto alle forze dell’ordine. Sono attualmente in corso le indagini da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Lecce e della compagnia di Campi Salentina per far luce sull’accaduto. Certo è che a Squinzano, si torna a sparare, ancora una volta.

Giorgia Durante

Articoli correlati

Vasto incendio a Spiaggiabella. Le fiamme lambiscono alcune abitazioni

Antonio Greco

Associazione mafiosa, 4 arresti dopo il ricorso della Dda di Lecce

Redazione

La Guardia Costiera di Brindisi salva sei diportisti

Andrea Contaldi

In quattro restano feriti durante il giro in giostra. Paura a Gallipoli

Paolo Franza

Distretto sanitario neretino senza medici e infermieri: “allarme inascoltato da anni”

Redazione

Gallipoli, una maxi rissa tra giovani culmina in accoltellamento: feriti due ventenni

Redazione