AttualitàEventi

Food & beverage di qualità: tutto pronto per il “Fish and Gin festival”

SAN DONATO – Un festival giovane, ma che in poco tempo ha conquistato sponsor, brand internazionali e premiati bartender, che come è accaduto già nelle passate edizioni, sorprenderanno tutti con le ricette e le creazioni più innovative di cocktail al gin (ma non solo) abbinate ai piatto straordinari legati al territorio.
Attesissime le tappe di questa edizione 2023 del Fish and Gin festival : il 27-28 e 29 luglio a Gallipoli al Parco Gondar, il 3-4 e 5 agosto a Marina di Ginosa, all’Elephant Park.

Bruno Vanzan, Ilaria Bello, Federico Tomaselli, Matteo di Ienno e Diego Melorio sono solo alcuni dei barman premiati in competizioni internazionali che potranno essere ammirati nel corso della manifestazione.

Area mixology circus, cocktail competition, masterclass, ma anche Food pairing: lo studio meticoloso degli accostamenti dei sapori che ha modificato il modo di approcciarsi agli abbinamenti Food & Beverage, e che va oltre la tendenza del momento e lascia spazio alla ricerca, alle tecniche ed alla creatività . Una vera e propria arte che si realizza nella sinergia tra i migliori barman e i migliori chef .
Nella conferenza stampa di presentazione dell’evento, un piccolo vero e proprio “assaggio” di quello che si vivrà nelle giornate del Festival.
Giovani talentuosi e lungimiranti i fondatori di un’iniziativa che punta, tra le altre cose, a sensibilizzare al consumo consapevole e di qualità e lancia il messaggio che si può bere ma solo “bere responsabilmente”.

Una kermesse che continua a crescere: quest’anno super ospite dell’evento, in veste di Sindaco di Gin City, Mario Bolivar per Identità Golose.

Tra le parole chiave di questa edizione “sostenibilità “ e “tipicità “ che renderanno il Salento protagonista in un periodo in cui il territorio vive di turismo e regalerà a tutti un “viaggio unico” tra gusto e divertimento.
Con uno sguardo alla solidarietà perché due saranno le attività di beneficenza il cui ricavato andrà a CuoreAmico: il motoraduno e un live painting (l’arte di chi sa usare i colori e renderà uniche e preziose le bottiglie di gin).

Articoli correlati

Chevanton e Tonetto insieme per “La Partita della Nostalgia”

Redazione

Castro, cinghiale a spasso per strada. Il VIDEO

Redazione

Tumori: la piaga dell’inquinamento ambientale, “Va sempre peggio”

Redazione

Festa Sant’Oronzo: bus, parcheggi e divieti. Ecco tutti i dettagli del Piano Traffico

Redazione

Lecce, intesa Sticchi Damiani – Fitto per la copertura del Via del Mare

Mario Vecchio

La grandine imbianca il Salento

Redazione