Taranto, passo dopo passo, si avvicina l’addio a Evangelisti

TARANTO – C’è voglia di calcio a Taranto, i tifosi vogliono conoscere i programmi per la prossima stagione che iniziano a delinearsi. Dopo la chiusura di questa stagione e il mancato raggiungimento dei play off per un nonnulla, tutti si aspettano una squadra diversa, più solida e più propositiva e per fare questo bisogna sbagliare poco.

La conferma di mister Ezio Capuano con un compito diverso, di responsabilità totale anche sulle scelte di mercato, cambia ovviamente la prospettiva e accresce la curiosità.

Il contratto che la società guidata da Giove ha proposto e che il mister ha accettato è un atto di fiducia grande che in questa seria è difficilmente replicabile: ha firmato infatti fino al 2026.

Questo è il primo tassello del nuovo progetto.

In settimana potrebbe arrivare la notizia dell’addio del direttore sportivo Evangelisti che con questo nuovo ruolo di Capuano vedrebbe comunque ridimensionato il suo compito e il suo agire.

Sarà questa sicuramente la prossima mossa ufficiale; subito dopo potrebbe arrivare una figura giovane a supporto di Capuano, nel ruolo di direttore sportivo.

È tutto in divenire.

La sensazione è che la società e Capuano abbiano già delineato i passi da fare, uno dopo l’altro, senza fretta, fino al 30 giugno, utili a mettere ogni tassello al suo posto, prima di sferrare i colpi nel mercato che conta.

Le uniche due operazioni ufficiali per adesso sono le rescissioni consensuali dei contratti di Diaby e Martorel, per il resto si lavora sottotraccia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*