Maruggio: nuovo percorso naturalistico sulle dune di Campomarino

MARUGGIO (TA) – E’ stato inaugurato nei giorni scorsi il nuovo percorso naturalistico realizzato sulle Dune di Campomarino, un vero e proprio progetto di riqualificazione costiera che permetterà ai bagnanti di recarsi serenamente in spiaggia e, allo stesso tempo, di informare i numerosi turisti e visitatori della
presenza di tutte le specie vegetative presente sulle dune.
L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Alfredo Longo, attraverso un finanziamento di circa 250 mila euro, mira a tutelare e proteggere l’habitat dunale, rafforzando i percorsi pedonali con nuove staccionate e chiudendo i “vecchi” passaggi che, purtroppo, provocavano la distruzione di diverse specie erbacee.
“La realizzazione di questo meraviglioso sentiero naturalistico tra le dune di Campomarino rappresenta un rilevante intervento di riqualificazione del nostro litorale che mira a salvaguardare l’ambiente oltre che ad offrire ai turisti un percorso sereno per arrivare in spiaggia. La conservazione delle dune costiere contribuisce fortemente a proteggere le spiagge dall’erosione in quanto costituiscono una barriera naturale contro le mareggiate e una riserva naturale di sedimento per la spiaggia. La nostra Amministrazione Comunale da anni punta molto sulla valorizzazione della costa, del patrimonio turistico e ambientale attraverso interventi concreti e mirati che hanno come obiettivo quello di potenziare e migliorare i servizi a cittadini e visitatori” ha commentato il sindaco Alfredo Longo.
L’evento inaugurale ha visto la partecipazione dei piccoli maruggesi della scuola dell’infanzia “Collodi” che, con il prezioso supporto del circolo di Legambiente Maruggio, hanno piantumato nuove specie vegetazionali. Il percorso è stato realizzato anche grazie al supporto di Legambiente Maruggio con il progetto “Bellezza Italia” ovvero un finanziamento di 20 mila euro concesso da Legambiente Onlus per valorizzare e riqualificare Campomarino attraverso il potenziamento della cartellonistica informativa e delle attività di piantumazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*