Cronaca

Cocaina e 14 mila euro in contanti, arrestato un 41enne

MONTERONI – 360 grammi di cocaina, un bilacino di precisione e ben 14 mila euro in contanti: con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 41enne di Monteroni è finito in manette

 

I carabinieri della Compagnia di Maglie, insieme ai colleghi della sezione operativa della Compagnia di Lecce e alle unità cinofile del Nucleo dei Carabinieri di Melendugno, nel corso di un normale servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno stretto le manette ai polsi di un 41enne di Monteroni, Marco Pallara.

L’uomo in seguito ad una perquisizione nella sua abitazione è stato trovato in possesso di 14.250 euro in contanti e 360 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, la sostanza sarà sottoposta a perizia chimico-tossicologica.

Il 41enne è ora sottoposto al regime dei domiciliari su disposizione del sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce Luigi Matroniani .Le indagini, condotte dai militari, sono ora orientate a stabilire quale sia la provenienza della droga serquerstrata, e quale sarebbe stata la destinazione, se i miltari non fossero intervenuti in tempo.

Articoli correlati

Colpito dal tronco di un albero muore un operaio dell’Arif mentre spegne un rogo

Redazione

Schianto fatale, muore una donna di 80 anni

Redazione

Malore in piscina, 13enne muore dopo 8 giorni di coma

Redazione

Uragano ai Caraibi, morto un operaio salentino

Isabel Tramacere

Salvataggio in extremis a Nardò. La richiesta: “Serve primo intervento h24”

Paolo Franza

Dopo la rissa nel centro storico scatta la chiusura per 15 giorni di un locale

Redazione