Sport

Hdl Nardò, coach Di Carlo: “Contro Latina non dobbiamo perdere il nostro istinto”

LECCE – (t.d.g.) Nel campionato di Serie A2 maschile HDL Nardò prepara la sfida di domenica prossima contro Latina. Un match importante per continuare a coltivare le speranze Paly Off.

“Un impegno molto imortante per noi – ha detto coach Di Carlo -, vincere contro Latina significa continuare a sognare i play off. Per noi, ma anche per la nostra società e i nostri tifosi significherebbe tanto. Sarebbe un traguardo storico e cercheremo di raggiungerlo a tutti i costi”.

Che partita sarà?

“Una partita diversa sia da Agrigento che da Trapani. Latina è una squadra che gioca un basket leggermente diverso, più pensato, con difese che ti costringono a fare delle scelte radicali e quaindi richiede molta applicazione. La chiave sarà quella di non perdere il nostro istinto. Cerceheremo di fare le cose giuste in attento. Abbiamo una squadra con grande talento, lo sfrutteremo al massimo”.

Una squadra che si ritiene già soddisfatta o ha ancora fame?

“Io penso che possiamo ancora toglierci delle soddisfazioni anche se soffriamo molto gli infortuni. Speriamo di avere più giocatori a disposizione perché significherebbe avere più armi e soluzioni. Io confido sempre nella serietà e nella caparbietà dei miei ragazzi”.

Si aspettava tanti infortuni?

“Sinceramente no, ma abbiamo fatto un’analisi e tanti infortuni sono da trauma, quindi non preventivabili.  Io comunque faccio un paluso agli altri che hanno avuto meno problemi degli altri e sono scesi in campo in modo eroico e grazie ai quali abbiamo vinto delle partite chiave. Alleno un gruppo di ragazzi per bene, un gruppo che ci consentirà di continuare a sognare i play off”.

Articoli correlati

SERIE A, 21^ GIORNATA: SI APRE CON CREMONESE-LECCE

Redazione

Cosmi a Piazza Giallorossa: “Lecce è un posto da serie A”

Redazione

Lecce-Salernitana: attenzione alle vertigini. Le probabili formazioni

Redazione

Sticchi Damiani a TeleRama: “Ha vinto la voglia di questi ragazzi incredibili”

Mario Vecchio

Il Lecce batte la Juve Stabia 3-2

Redazione

Gioiella Prisma, Coach Di Pinto e Rizzo presentano la trasferta di Modena

Redazione