Attualità

“Il tempo dei giganti”: la tragedia della morte degli ulivi sul grande schermo

LECCE – Arriva nelle sale “Il tempo dei giganti”, il film documentario di Davide Barletti e Lorenzo Conte che racconta la tragedia della morte degli ulivi.

La pellicola ripercorre la storia della più grande epidemia botanica del secolo, l’inizio della fine dei “monumenti” creati nel Salento – e in particolare nella piana degli ulivi secolari- da madre natura.
Da un decennio ormai, la morfologia delle nostre campagne è cambiata. Da quando il territorio ha dovuto fare i conti con la Xylella, gli infiniti “boschi di ulivi” hanno assunto una nuova forma. Una storia che nessuno avrebbe mai voluto raccontare, ma che merita di essere conosciuta dal grande pubblico, non solo nei luoghi in cui il film è stato girato ma ovunque, perché una simile tragedia ha ripercussioni in territori molto più ampi del Salento e della Puglia.

Per girare questo film, i registi hanno scavato nella storia avvalendosi di numerose testimonianze e documenti, tra cui anche le narrazioni effettuate da “Telerama”, che dall’inizio della vicenda, ha raccontato attraverso i suoi servizi e le sue inchieste, il cambiamento apportato dal batterio.

Il film si ispira liberamente al libro “La morte dei giganti” del giornalista Stefano Martella.

Francesca Spinetta

Articoli correlati

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

In Puglia i mercati finanziari incrementano il divario tra ricchi e poveri

Mario Vecchio

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Contact center: “L’intelligenza artificiale è una sfida da raccogliere”

Antonio Greco