Sport

Brindisi, partita la prevendita per gara con l’Altamura e anche dei “mini abbonamenti”

BRINDISI – Cresce l’attesa per la sfida Brindisi – Team Altamura di domenica pomeriggio, valida per il venticinquesimo turno del Campionato di Serie D, Girone H.

Così come cresce la voglia di stringersi intorno alla squadra di mister Danucci.

La vittoria con la Nocerina ha rinsaldato la fiducia tra la società guidata dal presidente Arigliano e i tifosi perché nel momento della difficoltà i cuori brindisini si sono uniti per andare oltre ogni ostacolo. Significativa l’iniziativa di acquistare un gadget per dare una mano alla società che a causa della decisione di far disputare la gara con i molossi a porte chiuse perdeva la possibilità di poter fare cassa.

È partita la prevendita per la gara con l’Altamura e la società ha comunicato la decisione di non applicare il costo dei diritti di prevendita per essere maggiormente vicino alla tifoseria biancazzurra.

Dunque in Curva il biglietto costa 9 euro; per la Gradinata servono 12 euro; Tribuna Laterale Est ed Ovest a 15 euro; poi gli Under 15 e gli over 70 in tutti i settori pagano solo 5 euro; inoltre è prevista la Family ticket con 1 genitore + 1 figlio under15 pagano 12 euro in Gradinata.

I bambini Under 10 entrano gratis allo stadio.

Inoltre la società brindisina con lo slogan #iocisaró ha lanciato la campagna di vendita per i prossimi 5 match interni, gli ultimi del torneo in corso, con cui è possibile vedere le gare in Curva Sud a soli 50 euro, ricevendo la sciarpa ufficiale del club in omaggio; sarà possibile procedere all’acquisto presso il Brindisi Play Store di Viale Commenda 53.

Articoli correlati

Nuoto, Pilato in forma olimpica. Certezze per i 100 rana

Francesco Friuli

Basket A2, HDL Nardò prepara la stagione delle novità. Smith ai saluti

Massimiliano Cassone

Brindisi FC: tutto tace ma si attendono novità

Massimiliano Cassone

Lecce, idee per l’attacco

Tonio De Giorgi

Nuoto, per la Pilato nuovo record italiano

Tonio De Giorgi

Lecce, continuità e ambizioni

Massimiliano Cassone