Sport

Baroni: “Sbagliare nulla e forse non basta”

LECCE – Il Lecce è partito per Bergamo con 24 convocati. Non c’è Umtiti, oltre a Gonzalez squalificato e ai lungodegenti Dermaku e Pongracic.

L’allenamento di rifinitura non ha cancellato i dubbi di Baroni. In difesa potrebbe partire Tuia, ma non è da escludere l’impiego di Ceccaroni. La linea difensiva sarà completata da Gendrey, Baschirotto e Gallo. La squadra giallorossa è attesa da una partita impegnativa contro una squadra che vive di nuovo un buon momento. “Affrontiamo la squadra più in forma, in questo 2023 è la formazione che ha segnato di più in Europa. Per noi deve essre un’opportuinità misurarci con i più forti; andiamo a fare una prestazione di livello”.

Tra i convocati si rivede Maleh il quale, ha detto Baroni, ha molte probabilità di giocare come tutti gli altri. Tuttavia Askildsen sembra in vantaggio sull’ex Fiorentina. “Non dobbiamo sbagliare niente e forse non basta. Sono partite talmentre belle per noi che sarebbe un peccato mancare dal punto di vista della prestazione”.

Anche Strefezza dopo l’affaticamento muscolare è stato costretto a casa per uno stato influenzale. “Oggi si è allenato, devo valutare la gara in cui ci sarà molta corsa. E voglio dare subito un impatto forte”. Per l’attacco anche Ceesay sembra essere pronto a dare il proprio contributo. “Non mi sono dimenticato di lui. Colombo tuttavia contro la Roma si è mosso bene, mi è piaciuta la sua prestazione”.

La squadra leccese all’andata vinse 2-1 con i gol di Baschirotto e Di Francesco in contropiede. La compagine di Baroni è sempre alla ricerca di quella qualità offensiva che qualche volta affoga nella troppa frenesia. “Negli ultimi metri occorrono qualità, certamente, ma ci sono dei gol che s’inventano i giocatori altrimenti non staremmo in Serie A. Tuttavia noio facciamo ottime azioni”.

Arbitrerà la partita Piccinini di Forlì, fischio d’inizio alle ore 12:30. A Bergamo ci saranno pure 1600 tifosi del Lecce.

Articoli correlati

Un buon Lecce paga due errori, col Galatasaray termina 2 a 1

Massimiliano Cassone

Brindisi, arriva l’attaccante Marcheggiani

Tonio De Giorgi

Per l’ultimo saluto a Enzo Mortari il ritorno di alcuni ex Lecce e uno striscione sotto la Nord

Tonio De Giorgi

Un attaccante per la Virtus Francavilla: è Franco Sosa

Tonio De Giorgi

Lecce, trattativa avanzata con Marchwinski

Massimiliano Cassone

Casarano una conferma importate e due nuovi arrivi

Redazione