Sport

Il Lecce ritrova l’Atalanta dopo tre mesi. A Bergamo solo una vittoria, con Ayew

LECCE – (t.d.g.) Il Lecce si prepara a volare a Bergamo per affrontare l’Atalanta battuta 2-1 al Via del Mare il 9 novembre scorso con i gol di Baschirotto e Di Francesco. Per entrambi fu il primo gol con la maglia del Lecce. Per il difensore la prima rete in assoluto in Serie A.

Era quella di Gasperini un’Atalanta in difficoltà che incappò in tre sconfitte consecutive al contrario del Lecce che, invece, infilò tre successi di seguito e lo portarono alla pausa del campionato per i Mondiali in Qatar a segnare un vantaggio di più otto sulla Cremonese terz’ultima.

Un vantaggio che oggi è di sette punti sulla terz’ultima scomoda poltrona occupata dall’Hellas Verona.

La squadra di Baroni troverà un’altra Atalanta, una squadra che nelle prime tre giornate del girone di ritorno ha conquistato due vittorie contro Saampdoria e Lazio e ha perso sul campo del Sassuolo.

I precedenti a Bergamo tra Atalanta e Lecce sono 23. I giallorossi hanno vinto solo una volta e sono tornati a casa 14 volte sconfitti. I pareggi sono stati otto.

L’unica vittoria risale a diciannove anni fa, era la 27^ giornata del campionato di Serie A ’93-’94 e i giallorossi guidati da Rino Marchesi s’imposero con un rocambolesco 4-3 sui bergamaschi.

Per i padroni di casa a segno Orlandini e doppietta di Morfeo. Per il Lecce Biondo, Gerson, Gazzani e Ayew.

L’ultimo pareggio risale alla stagione 2011-2012 quando il Lecce di Cosmi pareggiò 0-0 contro la squadra bergamasca allenata da Colantuono.

Il turno numero 23, ovvero la quarta giornata di ritorno, si aprirà oggi con Sassuolo-Napoli (ore 20:45) e proseguirà domani con tre partite: Sampdoria-Bologna (ore 15), Monza-Milan (ore 18) e Inter-Udinese (ore 20:45). Intanto l’ultimo turno di campionato ha fatto saltare due panchine: quella della Salernitana e dello Spezia. A Salerno è stato esonerato Nicola già allontanato e richiamato nella settimana che ha portato i campani a Lecce dove hanno vinto 2-1. La Salernitana sarà guidata, ora, da Paulo Sosa, portoghese, conoscitore del calcio italiano per aver giocato tra le altre con Juventus e Inter. La Salernitana è attualmente quint’ultima e ha 21 punti, tre in meno del Lecce. A La Spezia è stato sollevato Luca Gotti. In attesa di trovare un nuovo allenatore la squadra è stata affidata a Fabrizio Lorieri (ex portiere del Lecce) che guiderà la squadra ligure contro la Juventus, domenica alle ore 18. Lo Spezia è quint’ultimo con 19 punti, cinque in meno del Lecce.

Articoli correlati

Lecce, per la promozione diretta ci vorrà un giro di ritorno super

Redazione

Virtus Francavilla: il muro Gavazzi per la difesa. Saluta Caporale

Redazione

Brindisi calcio: biancazzurri in crisi, serve una svolta

Redazione

Serie C: gli arbitri della 18ma giornata

Redazione

Virtus Francavilla-Catania: si gioca alle 20:30

Redazione

Lecce, allenamento al mattino

Redazione