Sport

Incredibile vittoria di HDL Nardò all’overtime con Cividale

Incredibile vittoria all’overttime di HDL Nardò con Cividale. Un’impresa che i presenti potranno raccontare perché fa parte di quell’eccezionalità che solo il basket può regalare.

Smith, HDL Nardò

Il Toro che deve ancora fare a meno di Ceron e Parravicini convocati ma non utilizzabili e con Stojanovic e Borra a mezzo servizio, tranne qualche fiammata di Smith subisce malamente i friulani che al termine del primo quarto sono avanti per 16 a 23.

Nardò gioca al di sotto delle aspettative e Cividale tocca il +17, si va all’intervallo sul 31-48.

Al rientro però c’è un altro Toro che inizia a macinare punti ma ciò nonostante si chiude sul 46 – 64 ma l’impresa però è dietro l’angolo perché nell’ultimo quarto i salentini si avviano alla storica rimonta, con Stojanovic che prende per mano la squadra e la conduce sul 76 a 76 alla fine dei tempi regolamentari dove viene espulso anche Smith, autore comunque di una buona prova. Ed è proprio nell’ultimo periodo che Cividale si sgretola sotto i colpi di Poletti, Stojanovic, Baldasso.

Poletti, HDL Nardò

Nell’overtime il pubblico del palazzetto leccese assiste all’incredibile vittoria del team di coach Di Carlo che mette la freccia e fugge via grazie all’accelerata della coppia Stojanovic e Baldasso e al suono della sirena il tabellone segna 91-86, dopo un parziale di 15-10.

Dopo una prestazione così i ragazzi di Gennaro Di Carlo si godono la standig ovation di un pubblico in visibilio. Dopo cinque sconfitte consecutive arriva la vittoria. E la crisi evapora in pochi secondi lasciando spazio all’entusiasmo di una bella impresa sportiva.

IL TABELLINO

HDL Nardò – UEB Gesteco Cividale 91-86 (16-23, 15-25, 15-16, 30-12, 15-10)

HDL Nardò: Vojislav Stojanovic 27 (7/14, 3/8), Mitchell Poletti 25 (4/7, 2/6), Russ Smith 22 (4/8, 3/11), Lorenzo Baldasso 8 (0/3, 2/5), Andrea La torre 5 (1/1, 1/3), Andrea Donda 2 (1/3, 0/1), Jacopo Borra 2 (1/1, 0/0), Alessandro Spedicato 0 (0/0, 0/0), Matteo Parravicini 0 (0/0, 0/0), Samuele Baccassino 0 (0/0, 0/0), Marco Ceron 0 (0/0, 0/0), Nicolo Buscicchio 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 33 – Rimbalzi: 44 16 + 28 (Vojislav Stojanovic 11) – Assist: 11 (Russ Smith 4)

UEB Gesteco Cividale: Eugenio Rota 29 (2/5, 6/15), Gabriele Miani 14 (7/8, 0/3), Leonardo Battistini 14 (6/8, 0/0), Dalton Pepper 10 (3/7, 1/7), Alessandro Cassese7 (2/3, 1/6), Giacomo Dell’ agnello 6 (2/8, 0/0), Aristide Mouaha 6 (2/4, 0/3), Aleksa Nikolic 0 (0/0, 0/0), Enrico Micalich 0 (0/0, 0/0), Shaka Balladino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 15 – Rimbalzi: 39 9 + 30 (Eugenio Rota, Leonardo Battistini, Dalton Pepper, Aristide Mouaha 6) – Assist: 12 (Giacomo Dell’ agnello 5)

Articoli correlati

Il Salento veste Azzurro, Antonio Conte è il nuovo ct della Nazionale

Redazione

Campionati Italiani SchoolBoy, il titolo va al salentino De Fabrizio

Redazione

Corvino sul mercato: “Migliorare, ma con equilibrio. Arriverà un centrale difensivo. Un’ala? No”

Redazione

Nardò, il Toro si lascia abbracciare dai propri tifosi

Redazione

Tennis Wta, scendono la Pennetta e la Vinci

Redazione

Lecce in C? 7 giorni per sperare

Redazione