EvidenzaSport

Baschirotto-Strefezza e la Cremonese va ko: allo “Zini” finisce 2-0 per il Lecce

CREMONA – Benissimo così: dopo due sconfitte di fila, il Lecce di Marco Baroni vince con un secco 2-0 lo scontro diretto con la Cremonese dello stadio Zini. Il primo tempo sostanzialmente equlibrato si chiude sullo zero a zero e senza grosse emozioni. Nella ripresa la sblocca di testa Baschirotto e la radoppia Strefezza. Tre punti importantissimi per i giallorossi che si portano a quota 23, mentre per la Cremonese, ultima in classifica, è crisi nera. Nel prossimo turno arriva la Roma al “Via del Mare”.

IN CAMPO – Per i padroni di casa, con il 3-5-2, Dessers parte titolare accanto a Ciofani, mentre Okereke inizia  dalla panchina. I tre dietro sono Ferrari, Chiriches e Vasquez. Mister Marco Baroni, con il suo 4-4-3, manda in campo Colombo dal primo minuto con Di Francesco e Strefezza ai suoi lati. In mediana spazio a Hjulmand in cabina di regia con Blin e Gonzalez. In porta il solito Falcone, con Gallo a sinistra preferito a Pezzella.

LA GARA – Gara che, nei primi 45′, non ha regalato grandi emozioni: le azioni più spigolose portano per gli ospiti la firma di Colombo: il suo sinistro, al 7′, finisce di poco fuori. Per i padroni di casa Ciofani, al 29′, ci prova con un colpo di testa che però Falcone blocca senza patemi. Nel primo tempo al 39′ cambio forzato per Baroni: fuori Blin che si fa male, dentro Askildisen. Si chiude a reti bianche, dopo 2′ di recupero. Si riparte e subito un cambio per la Cremo: fuori Pickel, dentro Castagnetti. Pericolo per i giallorossi, al 49′, conclude Vasquez e poco dopo Colombo la mette alta sopra la traversa. Passano i minuti, ma il risultato non cambia. Al 58′ Baschirotto mette a segno di testa il gol del vantaggio, grazie ad un cross dalla destra di Hjulmand : 0-1 per gli ospiti. Sernicola poco dopo va vicino al pareggio. La cremonese si mette a trazione anteriore e le provca tutte per portarsi sul pareggio. Al 69′ Strefezza, dopo aver rubato palla sulla trequarti, mette a segno il 2-0 con un gran bel sinistro. Altro cambio forzato per Baroni: Strefezza si fa male ed entra Banda. Esce Di Francesco entra Oudin. All’83’ Banda va vicinissimo al gol e Carnesecchi evita lo 3-0. La Cremonese fa poco e nulla per cambiare la gara, e dopo 4′ di recupero, finisce 2-0 per la squadra di Baroni.

IL TABELLINO:

CREMONESE-LECCE 0-2

MARCATORI: 58′ st Baschirotto, 69′ st Strefezza

CREMONESE (3-5-2) Carnesecchi; Ferrari, Chiriches (74′ Aiwu , Vasquez; Sernicola, Pickel (dal 46′ st Castagnetti), Benassi (65′ Tsadjout), Meitè, Valeri (60′ st Galdames); Dessers, Ciofani (dal 60′ st Felix Afena Gya) .

LECCE (4-3-3) Falcone; Gendrey, Umtiti, Baschirotto, Gallo; Blin (dal 39′ Askildisen), Hjulmand, Gonzalez (87′ Helgason); Strefezza (73′ Oudin), Colombo (87′ Personn), Di Francesco (73′ Banda).

AMMONITI: Pickel, Colombo.

RECUPERO: 2′ pt, 4′ st.

Articoli correlati

Dalmonte, coach HDL Nardò: “Era importante reagire di fronte alle avversità”

Massimiliano Cassone

Lecce, Rizzo: “Siamo sulla buona strada”. Giallorossi domani a Vercelli per laTim Cup

Redazione

Passerella del Lecce in centro, bagno di folla, tripudio giallorosso

Redazione

Coach Di Carlo, HDL Nardò: “Con Agrigento partita molto dura”

Redazione

Liguori: “Via del Mare determinante per l’esito del campionato”

Redazione

“Mantenete le promesse o molliamo”, il Gallipoli calcio bacchetta il Comune

Redazione