Baroni: “Non si possono prendere 2 gol così, ma niente drammi”

Marco Baroni

LECCE (di Car. Tom.) – Nel post match della sconfitta del Lecce per  2-1 del  Via del Mare con la Salernitana mister Marco Baroni analizza così la seconda sconfitta di fila dei suoi: “Abbiamo macchiato  la prestazione  con due leggerezze e poi è difficile recuperare. Non sempre abbiamo giocato la palla in maniera veloce. Serviva la giocata individuale. Quei due gol non dovevamo prenderli. Ci servirà molto. Dobbiamo ringraziare sempre i nostri tifosi. Abbiamo fatto un bel primo tempo con diverse occasioni. Analizzare senza drammi la partita e rimetterci a lavorare”.

Poi, entra piu nel dettaglio  della gara: “Le opportunità le abbiamo avute, ma non è facile attaccare una squadra così bassa. Ritrovare serenità ed entusiasmo. Sono attento alla prestazione e noi l’abbiamo centrata. Loro gara difensiva e attenta. Colombo? Si è mosso bene. Non voglio analizzare il singolo. Sotto di 2-0  non abbiamo perso la testa. Maleh? Si è procurato una distorsione. Siamo giovani, ci dispiace aver perso uno scontro diretto in casa. Ci abbiamo provato. Troppi elogi? Ho sempre fatto il pompiere, ma la squadra lavora. Siamo giovani e non si può essere sempre agli stessi livelli. Il dispiacere è che erano due gare alla nostra portata. I cambi? Non sono entrati nel momento giusto. Abbiamo concesso piu di qualche transizione.  Era una gara difficile. Perchè non ho messo due punte? La squadra ha sempre trovato le sue soluzioni nel 4-3-3. Noi troviamo le soluzioni nel lavoro e non vedo perché cambiare. Si poteva scivolare”.

ECCO  NICOLA – Infine, anche il tecnico dei campani, Davide Nicola, ha detto la sua: “Abbiamo cambiato qualcosa a livello tattico. Siamo stati più compatti. Mi è piaciuta la partita. Dobbiamo continuare così per la salvezza. Credo nella mia squadra. Stasera era importante vincere. Siamo stati competitivi con una squadra nel nostro livello ma che ha qualità”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*