Il Brindisi prepara la gara con il Gravina, vietato sbagliare

Foto Andrea Baldassarre

Il Brindisi calcio continua la preparazione, presso il centro sportivo Greco di Villa Convento, in vista dell’importante sfida interna con il Gravina che sarà vietato sbagliare per non vedere ridimensionati i propri obiettivi di fine stagione.

Dopo i due pareggi consecutivi serve una vittoria per lasciarsi alle spalle questo strano periodo in cui nulla sembra andare bene.

In panchina non ci sarà mister Danucci squalificato nella convulsa gara di Bitonto, così come mancherà Santoro anche lui squalificato per due gare come il tecnico.

A Bitonto il Brindisi ha creato ma non ha finalizzato, un po’ quello che successe con il Francavilla in casa.

Dunque serve concentrazione per superare al meglio questo periodo.

La squadra biancazzurra ha 33 punti, 5 in meno della capolista Cavese, è nella zona playoff e può ancora sperare in una rimonta ma bisogna vincere, non sarà facile ma nulla è impossibile.

Il Gravina venderà cara la pelle, è terzultima, ha 16 punti ma è una squadra in salute che nell’ultimo turno ha pareggiato con il Casarano e non sarà semplice metterla alle corde, dunque diventa veramente un crocevia importante per il team brindisino che ha tutte le carte in regola per fare bene e scacciare via tutte le ombre.

Serve calma però, serve canalizzare la rabbia nell’agonismo necessario.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*