Tifoso esulta, cade e batte la testa: corsa in ospedale

SALVE – Tragedia scampata durante la partita allo stadio “Ciullo” di Salve, dove un tifoso del Real San Cassiano, esultando per il goal della sua squadra, ha battuto la testa.

Tensione durante la gara di terza categoria tra l’Atletico Salve e il Real San Cassiano.

Un uomo di Poggiardo di 47 anni, nel momento in cui la sua squadra del cuore ha segnato un goal, ha perso l’equilibrio inciampando su un gradino degli spalti e facendo un volo di un metro e mezzo.

Una botta violenta che ha destato paura tra i presenti, poichè l’uomo era riverso per terra e perdeva sangue. Appena arrivata, l’ambulanza del 118 ha prestato le prime cure all’uomo, che era cosciente.

Per il violento impatto e per una sospetta emorragia cerebrale il ferito è stato trasferito al Vito Fazzi di Lecce.

Sul posto anche i carabinieri della stazione di Salve, che hanno ricostruito l’accaduto escludendo la responsabilità di terzi.

Francesca Spinetta

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*