Integrazione scolastica, Pagliaro: “Assurdo escludere gli oss dal servizio. La Regione li inserisca anche nei prossimi bandi”

PUGLIA –  “Con un colpo di spugna si è deciso di cancellare gli oss dal servizio di integrazione scolastica che svolgono da anni nelle scuole, assistendo con cura gli alunni disabili”. Sulla questione interviene il consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani. “ Per tutti questi lavoratori, già penalizzati da condizioni di lavoro precarie per le cooperative sociali in servizio negli ambiti territoriali del Salento, si prospetta ora il baratro della disoccupazione. A giugno, con la fine dell’anno scolastico, saranno licenziati e le loro mansioni saranno assorbite dal personale ata delle scuole. Tutto questo è inaccettabile: la decisione di escludere gli oss dai prossimi bandi dell’integrazione scolastica calpesta i diritti di questi lavoratori e quelli degli alunni disabili, per i quali questa figure sono preziose e non possono essere sostituite da chiunque, senza esperienza e competenze specifiche.

Sono e sarò al fianco di questi lavoratori. La Regione non resti sorda alla loro protesta e abbandoni l’assurda decisione di escludere dall’integrazione scolastica gli operatori sociosanitari”.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*