Il Toro vuole rialzarsi, domenica arriva Ravenna

Russ Smith, play HDL Nardò

NARDÒAndrea Pasca Nardò ha ripreso la preparazione in vista del prossimo incontro in calendario domenica 15 con Ravenna che si giocherà a Lecce, al Pala San Giuseppe da Copertino, con palla a due alle ore 17.

L’ultima sconfitta con il Mantova, seconda consecutiva, è stata pesante sotto ogni punto di vista e dunque sarà importante smaltire le scorie fisiche e mentali che hanno schiacciato la squadra, apparsa sterile e in difficoltà nella fase difensiva.

Sarebbe un vero peccato a questo punto del campionato, dopo aver assaporato il sapore dolce della zona play off del Girone Rosso, sprofondare nelle sabbie mobili della zona pericolosa.

Gli uomini di Di Carlo hanno bisogno di uno scatto d’orgoglio per lasciarsi alle spalle le negatività, tra le quali però c’è l’infermeria dove ci sono Borra e Ceron. Bisogna capire quali sono i tempi di recupero, vero è che la società neretina potrebbe tornare sul mercato nei prossimi giorni.

Ravenna è penultima in classifica, ha 8 punti, la metà di HDL Nardò che ne ha 16, guai però a sottovalutare l’impegno, anche perché tra le due potrebbe essere proprio la compagine romagnola ad avere più fame; ecco cosa deve ritrovare il Toro, la fame e la rabbia agonistica per mettere in cassaforte altri due punti e voltare pagina e sarà più semplice farlo di fronte ad un pubblico eccezionale che non tradisce mai le attese colorando di granata il palazzetto leccese.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*