Taranto: dimenticare Catanzaro, Turris nel mirino

C’è tanta amarezza in casa Taranto per come è maturata la sconfitta di Catanzaro, quel rigore molto generoso e per mister Capuano inesistente ha interrotto la striscia positiva di cinque risultati che durava dal 27 novembre, dalla sconfitta subita in trasferta con l’Avellino.

Adesso però bisogna concentrarsi e voltare pagina pensando al prossimo impegno con la Turris di domenica prossima allo Iacovone che si giocherà alle 17.30.

Capuano ritroverà Labriola che rientra dopo la squalifica e sicuramente in settimana ci saranno novità sul fronte calciomercato, dove la pista Micovschi dell’Avellino è sempre più calda.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*