Via ai saldi ma occhio alle truffe: ecco alcuni utili consigli

SALENTO – Al via la corsa agli sconti: iniziano ufficialmente i saldi invernali. Parola d’ordine: risparmio. Su vestiti, scarpe, borse ma anche a tavola. Complici la crisi e i rincari, infatti, sempre più persone approfittano di questo momento per fare quegli acquisti che hanno dovuto rimandare a causa dei prezzi troppo elevati.

Ma nella caccia alle occasioni bisogna mantenere alta la guardia, perché le truffe sono sempre dietro l’angolo. Ecco che dall’Associazione Nazionale “Dalla Parte del Consumatore” arriva un utile vademecum per orientare le scelta e non incappare in fregature. Questi i consigli: fare attenzione ai saldi superiori al 50%, perché potrebbero nascondere bufale, come ad esempio la vendita di merce dell’anno precedente; conservare lo scontrino, perché costituisce prova di acquisto e obbliga il negoziante a sostituire e riparare la merce difettosa o ‘non conforme’; stare attenti al cosiddetto ‘effetto sforamento’: spesso, infatti, spendiamo più di quanto crediamo di stare risparmiando. Utile sarebbe fare una lista degli acquisti in anticipo, e tenerla sempre sott’occhio nel fare compere.

Bisogna, inoltre, tenere a mente che la merce in saldo deve essere separata da quella venduta a prezzo pieno ed è obbligatorio esporre sul cartellino il vecchio prezzo, la percentuale di sconto ed il prezzo scontato. Il consumatore ha diritto di provare i capi, esclusa la biancheria intima e i negozianti sono obbligati ad accettare il pagamento con carte di credito anche con i saldi: in caso di rifiuto, l’ente consiglia di non effettuare l’acquisto e di segnalare l’episodio per iscritto alla società Servizi Interbancari e a un’associazione di consumatori.

È importante, infine, ricordare che la garanzia per vizi occulti e per assenza di qualità promessa è dovuta dal venditore, anche nelle vendite a saldo, ed è di due anni dall’acquisto secondo il Codice del Consumo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*