Eroina e cocaina nascosti nella mostrina della porta, un arresto

LECCE –  Tradito dal nervosismo palesato alla vista dei Carabinieri, a seguito di un controllo eseguito sia sulla persona che in casa, un 48enne leccese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’atteggiamento dell’uomo che era in compagnia di altre due persone sulla porta di casa non è sfuggito ai militari che hanno approfondito il controllo.

All’interno di una mostrina della porta della camera da letto erano occultati oltre 130 grammi di eroina e quasi 4 grammi di cocaina. Rinvenuto anche materiale per il confezionamento e la somma di 960 euro in contanti. Tutto il materiale è stato sequestrato e l’uomo è stato condotto in carcere.

Alessandro Baffa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*