Cronaca

“Un errore di disattenzione”. Domiciliari revocati a Pierpaolo Cariddi per sbaglio?

LECCE – Sarebbero stati revocati per errore gli arresti domiciliari per l’ex sindaco di Otranto Pierpaolo Cariddi, ritornato in libertà a pochi giorni dalla fine di dicembre scorso. La posizione dell’ex sindaco di Otranto torna ad essere in dubbio dopo che la giudice per le indagini preliminari  ha scritto, si legge testualmente, che “il provvedimento di sostituzione della misura adottato il 30 dicembre è frutto di un mero errore materiale perché redatto per disattenzione dietro l’istanza di Cariddi Pierpaolo ma in relazione alla posizione di un altro indagato”. I legali attendono ora di conoscere le decisioni del procuratore aggiunto e se ci sarà impugnazione o una correzione dell’errore.  Per il momento Pierpaolo Cariddi è libero con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per tre volte a settimana.

Articoli correlati

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione

“Suo figlio è nei guai, deve darci denaro e gioielli”, ancora un tentativo di truffa ad anziani

Isabel Tramacere

Giovani studentesse nel mirino di un presunto stupratore seriale: arrestato

Redazione

Morte Simone Renda, chiesta la conferma delle condanne

Redazione