È nato a Taranto il primo bimbo salentino del 2023: benvenuto Pietro

TARANTO – Mamma Adriana Nozzolillo e papà Egidio Peluso sono corsi al “Ss. Annunziata” di Taranto in piena notte, quando le doglie si sono fatte insistenti e inconfondibili. Non potevano immaginare che pur nascendo con comodo, alle 10.30 di questo capodanno 2023, il loro primogenito sarebbe stato il primo nato di tutto il Salento.

Ebbene sì, il nuovo anno si è aperto con il vagito di Pietro Armando Peluso: 3 chili e 370 grammi di tenerezza per 50 cm d’altezza. Il bimbo sta bene ed è venuto alla luce con parto spontaneo in analgesia, con le cure e la professionalità del personale medico e paramedico che era di turno in quel momento nel reparto di “Ostetricia e Ginecologia”.

I giovani genitori, 35 anni lui e 30 anni lei, lo stringono emozionatissimi: sapevano che Pietro sarebbe arrivato tra la fine del vecchio e l’inizo del nuovo anno… e di fatto è stato puntualissimo.

È il primo fiocco azzurro, anzi per l’esattezza è il primo fiocco in assoluto, di questo nuovo anno in tutte e tre le province salentine.

C’è un però: pur essendo nate nell’ospedale di Monopoli, sono in realtà di Fasano (in provincia di Brindisi) le due bimbe venute alla luce a mezzanotte e dieci e alle due meno dieci. Geograficamente rispetto a Fasano il nosocomio del Barese è di fatto quello più vicino: ecco perchè le due famiglie salentine sono subito corse lì per poi celebrare, ciascuno con il proprio fiocco rosa, il loro giorno più bello.

E allora auguri bambini e auguri a mamme e papà: il 2023 non poteva inziare meglio!

E. FIO

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*