Falcone: “Buona prova, con la Lazio inizia un nuovo campionato. Per me come un derby”

Wladimiro Falcone, portiere US Lecce

LECCE (di Carmen Tommasi) – Il Lecce batte 2-0 il NK Varazdin in amichevole al Via del Mare. Buon primo tempo, ripresa senza grandi emozioni. Nel post match è il portiere giallorosso, Wladimiro  Falcone, a dire la sua: “Era l’ultima partita amichevole, l’ultimo impegno che ci avvicina al campionato. Abbiamo fatto una buona gara, ma siamo stati sotto-ritmo nel secondo tempo, ma ci è servita per ritrovare entusiasmo. Ci serviva questa vittoria per ripartire”.

LA GARA – Nel primo tempo si è infortunato lo spagnolo Gonzalez, autore di una doppietta, e l’ex Cosenza parla anche di questo: “Gonzalez è un ottimo calciatore, però il suo infortunio non ci ha influenzato più di tanto psicologicamente. Credo che non si sia fatto nulla di grave. Poi è entrato Askildsen che ha fatto bene”..

LO STAGE – Poi, dice la sua sulla convocazione in Nazionale maggiore da parte del ct Mancini: “E’ stata una bella soddisfazione, se penso a dove stavo qualche anno fa era impensabile. Anche solo per uno stage, non l’avrei mai immaginato. E’ andato tutto bene e spero in futuro in un’altra convocazione, che però dovrò meritarmi”.

LA LAZIO – Il 4 gennaio riprende il campionato e il Lecce ospiterà la Lazio al Via del Mare: ““La partita con la Lazio la sento come un derby, sono cresciuto a Roma di fede giallorossa. A casa durante le vacanze natalizie mi hanno fatto delle battute in questi giorni. Cercherò di stare tranquillo come sempre”.

AVANTI TUTTA – Infine, mister Marco Baroni sta lavorando per preparare al meglio la gara con i laziali: “Ora stiamo rimettendo un po’ di benzina nelle gambe. Da domani inizieremo a prepararla seriamente con le indicazioni del mister”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*