“Parola mia”, la Gazzetta del Mezzogiorno celebra i suoi primi 135 anni

LECCE – “Festeggiamenti” itineranti per celebrare non solo l’importante traguardo dei 135 anni dall’uscita primo numero, ma anche quella che, dopo una lunga e buia notte in cui per varie vicissitudini non è andata in stampa, è una vera e propria nuova alba per la “Gazzetta del Mezzogiorno”, che a febbraio è finalmente tornata in edicola.

Un quotidiano che rappresenta il Sud e che ne racconta la storia dal primo novembre del 1887, quasi un secolo e mezzo e che, per l’occasione, ha organizzato una serie di incontri e due mostre in diverse città di Puglia e Basilicata. La rassegna si intitola «Parola Mia» e domenica è stata a Lecce nella Sala polifunzionale Open Space, in Piazza Sant’Oronzo, ospite del sindaco Salvemini. Il dibattito si è articolato attorno a due parole: “cibo”, con la giornalista Barbara Politi, e “visione” con l’avv. Saverio Sticchi Damiani, presidente U.S. Lecce.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*