Casa della Carità: nella parrocchia San Pio X il pranzo è servito dai militari della Caserma Nacci

LECCE – In due turni, alle 12 e alle 13,30, i militari del 15° Reggimento “Cavalleggeri di Lodi” cucinano e servono, in vista del Natale, il pranzo alle persone più bisognose della città di Lecce che ogni giorno vengono accolti dai volontari della Casa della Carità.

È stata la parrocchia di San Pio X ad accogliere tutti per il pasto.

Già da diversi giorni i militari stanno preparando presso i locali della parrocchia le cucine e il necessario che hanno scaricato dai loro automezzi pesanti per servire al meglio gli ospiti poi giunti per pranzo e accolti, oltre che dai soldati, anche dal parroco don Carlo Calvaruso e dai suoi collaboratori, orgogliosi nel poter ospitare tra le mura della parrocchia questa iniziativa di attenzione, accoglienza e servizio verso i più bisognosi nel segno di un Natale di speranza e carità vera.
Menù di tutto rispetto per oltre 100 persone: cannerozzetti al pomodoro e basilico Divella Spa (sponsor dell’evento), pollo e patate al forno, frutta e dolce fornito dalla nota azienda produttrice di pasta e biscotti, oltre a una fornitura di panettoni messi a disposizione dagli stessi militari.
Lo stesso evento si è tenuto in contemporanea a Bari presso il Centro di accoglienza notturno “don Vito Diana”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*