Serie D, Nardò-Afragolese si giocherà a porte chiuse

LECCE – La partita Nardò-Afragolese valevole per la 14^ giornata del girone H di serie D in programma domenica 4 Dicembre alle ore 14:30, sarà disputata a a porte chiuse su disposizione del prefetto di Lecce.

Con una determina del 23 novembre scorso con la quale il Ministero dell’Interno, Dipartimento di Pubblica Sicurezza-Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive  aveva connotato per tale incontro i profili di criticità rimandando alle valutazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive per l’individuazione di adeguati provvedimenti interdittivi.

In considerazione dei fatti post Nardò-Ncerina e della condivisione dei provvedimenti assunti dal Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive il Prefetto ha così disposto la disputa della partita in assenza di spettatori.

In Serie D la giornata numero 13 è stata favorevole alla Cavese che in casa del Francavilla in Sinni ha vinto 4-3.
Le inseguitrici, Brindisi a parte, non sono riuscite a tenere lo stesso passo della formazione campana.

La capolista Cavese dopo una partita sofferta l’ha spuntata 4-3 sul campo del Francavilla in Sinni.
Cavese che ha due punti di vantaggio sul Barletta e domenica prossima ospiterà il Casarano.

Il Barletta non è andato oltre il pareggio, 0-0, sul campo dell’Altamura. I biancorossi cercheranno di riprendere il passo da tre punti domenica prossima in casa della Puteolana
In terza posizione è piazzato il Nardò che al Giovanni Paolo II ha pareggiato 0-0 contro il Casarano.
La vetta dista quattro punti per la formazione neretina, unica ancora imbattuta del girone H. La squadra di Ragno anche nel prossimo turno giocherà davanti al proprio pubblico. Avversario di giornata l’Afragolese.

La griglia play off è completata da Fasano e Brindisi.
Il Fasano è stato sconfitto 3-2 in casa della Nocerina. Per i pugliesi tre reti di Corvino di cui una su rigore. Il Fasano, che non vince da tre turni, riceverà la visita dell’Altamura in serie positiva da sette giornate: quattro pareggi e tre vittorie, la striscia positiva.

Il Brindisi ha vinto, invece, 1-0 contro la Puteolana grazie al gol di Palumbo sul finire del primo tempo. Un successo che permette alla formazione brindisina di affrontare la prossima trasferta a Molfetta, più serenamente.

Il Casarano, dopo il punto conquistato a Nardò resta agganciato al treno playoff e nel prossimo turno riceverà la visita del Gladiator
Il Martina è stato fermato in casa, sul pari, 2-2, dal Molfetta, e dista cinque punti sia dalla zona playoff che da quella pericolo. A Bitonto, vittorioso 3-0 a Lavello, cercherà il salto in alto.
Il Gravina, infine, penultimo in classifica, renderà visita al Francavilla in Sinni

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*