Tennis A2 maschile: CT Lecce qualificato. Il CT Maglie difende il primo posto

La squadra del CT Lecce

LECCE – (t.d.g.) Nel campionato maschile di Serie A2 di tennis in programma l’ultima giornata della fase a gironi.

Turno di riposo per il Circolo tennis Mario Stasi di Lecce. La squadra leccese ha già comunque conquistato la matematica certezza di chiudere il girone a primo posto e quindi ha già in tasca il biglietto per i playoff.

Il circolo Stasi di Lecce ha festeggiato domenica scorsa dopo la vittoria ottenuta contro il Ferratella che ha consentito di toccare quota 14 punti, quattro in più della seconda a una giornata dal termine. E questo grazie alle vittorie di Iliev, Brigida, Virgili e delle coppie Iliev-Coccioli e Micolani-Virgili.

 

In campo, invece, per l’ultima giornata, il CT Maglie impegnato nella delicata trasferta sui campi emiliani di Albinèa, nell’ultima giornata della fase a gironi.

Nonostante il primo posto in classifica, la squadra magliese non può ritenersi tranquilla. Serve una vittoria per chiudere la fase a gironi al primo posto. In agguato, a due punti, le immediate inseguitrici, Match Ball Siracusa e ATA Trentino.

Di fronte una squadra, l’Albinea, che deve vincere assolutamente perché condannata alla retrocessione se il Pavia dovesse vincere con l’ATA Trentino. Il pareggio non basterebbe per rimanere nella categoria.

Domenica scorsa è tornato in campo Erik Crepaldi: il tennista piemontese, salentino d’adozione, è tornato a giocare un match nella sua Maglie a circa un anno di distanza dal terribile incidente stradale che rischiò di interrompere la sua carriera da tennista.

Crepaldi ha vinto l’incontro di doppio in coppia con Ornago e si è preso l’abbraccio del suo pubblico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*