Abaterusso scagionato: “Assoluzione dedicata a papà Ernesto”

PATU’-  Con la sentenza emessa dalla Corte di Cassazione, si chiude una vicenda processuale lunga e difficile che ha visto come protagonista, suo malgrado, il sindaco di Patù Gabriele Abaterusso,

Nel 2007 venne accusato di irregolarità nella gestione dei calzaturifici Vereto Srl di Morciano di Leuca e e Gea Srl di Gagliano del Capo. Ieri la Suprema Corte ha annullato per la terza volta consecutiva la sentenza di condanna della Corte d’Appello di Lecce.

Da lassù immaginiamo il sorriso di papà Ernesto, felice per l’epilogo della lunga querelle giudiziaria che ha visto coinvolto in questi anni il figlio, Gabriele Abaterusso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*