Serie D, il derby Nardò-Casarano infiamma l’alta classifica

Sale la febbre in Serie D per il prossimo turno di campionato che metterà in vetrina il derby tutto salentino tra Nardò e Casarano. Una sfida destinata ad accendere i piani alti della classifica e che potrebbe portare persino a stravolgimenti in vetta alla graduatoria. Cinque squadre racchiuse in appena 3 punti: dal duo di testa formato da Barletta e Cavese a quota 24 punti, passando per Fasano e Nardò con 22 punti, fino al Casarano che conta 21 punti. Questa, al momento, la fotografica del gruppo di testa.

Occhio però, subito dietro, ad Altamura e Brindisi, entrambe in agguato.

Ecco perché la 13esima giornata che si disputerà domenica è destinata ad intaccare più di qualche equilibrio. La sfida tutta in provincia di Lecce tra Nardò e Casarano è certamente il big match di giornata: granata ancora imbattuti e miglior difesa del torneo soli 5 gol subiti; dall’altra parte i rossoblu casaranesi, reduci dalla vittoria in trasferta sul campo del Molfetta e miglior attacco del girone con ben 20 realizzazioni. Insomma, una sfida, il derby, da leccarsi i baffi.

Ma occhio anche agli altri incroci pericolosi. Altamura-Barletta sarà un altro match ad alta tensione, mentre il Fasano sarà ospite della Nocerina a caccia disperata di punti salvezza. Il Brindisi, invece, a secco di vittorie da tre giornate, riceverà la Puteolana ultima in classifica, in una partita da non sottovalutare e da vincere a tutti i costi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*