Corvino a Piazza Giallorossa: “Siamo sulla strada giusta. Bove? Magari”

Pantaleo Corvino, direttore area tecnica US Lecce

LECCE – Il direttore dell’area tecnica dell’Unione Sportiva Lecce, Pantaleo Corvino, ospite a Piazza Giallorossa, ha fatto il punto della situazione sulla prima parte del torneo di serie A che adesso è fermo per la sosta “mondiale”:

“Il nostro vero campionato inizierà a gennaio e sarà diverso da quello che abbiamo affrontato fino ad adesso. Queste 15 gare ci sono servite per capire che siamo sulla strada giusta, la strada migliore per una neopromossa ma siamo coscienti che inizierà un campionato diverso”.

Il Lecce è la squadra più giovane del campionato ed ha stupito tutti in questa prima fase, grazie anche al grande lavoro del suo allenatore di cui la società si fida ciecamente:

“Anche quando vinci la Champions manca qualcosa; anche dopo diverse sessioni di mercato mancherà qualcosa, perché si può sempre migliorare. L’allenatore ha avuto solo tre mesi di lavoro perché abbiamo iniziato il 14 agosto, in tre mesi di tempo è come una sessione di mercato. A questo club manca tempo e lavoro. In due anni siamo approdati dalla B alla serie A e abbiamo dovuto fare una squadra da A, il tempo aiuterà l’allenatore perché ci potrà mettere altro lavoro. Noi abbiamo scelto un allenatore riconoscendo delle qualità, oltre a quelle qualità abbiamo chiesto una squadra che non sia lunga, giochi in velocità e siamo partiti insieme. E noi non siamo di quelli che vogliono conoscere la formazione, ci fidiamo ciecamente del nostro allenatore”.

Infine c’è stata la scenetta simpatica con Carlo Laudisa, giornalista della Gazzetta dello Sport, in collegamento skype. Corvino sorridendo non ha ammesso nulla ma non ha negato l’interesse della Roma e dell’Atalanta per Hjulmand e sull’arrivo del centrocampista Edoardo Bove ha risposto con un semplice magari ma la strada sembra tracciata e potrebbe essere il primo rinforzo di gennaio per il Lecce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*