Tromba d’aria a Felloniche: paura dal mare alla terraferma

FELLONICHE – Paura a Felloniche, marina a cavallo tra i territori di Patù e Castrignano del Capo. Stamattina, intorno alle 9, una tromba d’aria è arrivata, cupa e minacciosa dal mare. Uno spettacolo della natura, che fa un ceryto effetto per la maestosità del vortice.

Arrivato sulla terraferma, il tornado ha abbattuto dei pali della pubblica illuminazione e fatto saltare l’elettricità per chilometri.

Il meteorologo Giuseppe De Vitis spiega il fenomeno:

“Come annunciato, sono arrivati i fenomeni intensi che nella notte hanno interessato un po’ tutto il Salento. Pioggia anche di una certa intensità e fenomeni temporaleschi. Addirittura in prima mattinata una convergenza di venti e contrasti molto forti hanno prodotto la tromba marina poco al largo della costa adriatica. Tromba marina che è riuscita a lambire anche la costa, provocando diversi danni; poi, per fortuna, si è allontanata dalla terraferma. E con i fenomeni intensi non finisce qui: ci saranno ancora altre piogge in arrivo dallo Ionio, che potranno portare accumuli che, quindi, continueranno a crescere sul territorio salentino e non solo”.

Il video di Supermeteo.it

 

Foto dalla pagina “Leuca web”:

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*