LBA, Pesaro strapazza Brindisi

BRINDISI – Carpegna Prosciutto Pesaro strapazza e asfalta Happy Casa Brindisi che non riesce mai ad entrare in partita. Al PalaPentasuglia, nel 7° turno di LBA, termina 74 a 102, ed è un risultato che racconta da solo la serata no della squadra di Vitucci. Già il primo quarto svela quello che sarà il copione della gara ma termina 11-19 e fino a questo punto i padroni di casa avrebbero anche potuto dare una svolta. Poi negli altri tre quarti si assiste al monologo della squadra di coach Repesa che chiude con 34-52, 55-85 ed infine 74-102.
Pesaro sale a 8 punti, Brindisi resta a 6.
I salentini hanno poco tempo per raccogliere e rimettere insieme i cocci di una sconfitta pesante, perché si torna subito sul parquet del PalaPentasuglia, mercoledì sera, in FIBA Europe contro il Donar Groningen. Palla a due ore 20:30.

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI–CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 74-102 (11-19, 34-52, 55-85, 74-102)

HAPPY CASA BRINDISI: Etou 2 (1/1, 0/2, 3 r.), Burnell 18 (5/8, 1/2, 7 r,), Reed (0/2, 0/4, 3 r.), Bowman 11 (3/5, 1/5, 6 r.), Mascolo 9 (2/7, 1/1), Mezzanotte 10 (0/2, 3/5, 2 r.), Riismaa 6 (2/4 da 3, 2 r.), Bayehe (0/4, 1 r.), Perkins 8 (2/7, 1/1, 7 r.), Dixson 10 (2/2, 1/3, 2 r.), Basta, Bocevski ne. All.: Vitucci.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Kravic 16 (8/10, 6 r.), Abdur-Rahkman 24 (7/8, 2/4, 6 r.), Visconti 5 (2/3, 1 r.), Moretti 12 (3/7, 1/4, 2 r.), Mazzola 3 (0/1 da 3, 5 r.), Gudmundsson 10 (2/4, 1/5, 3 r.), Charalampopoulos 5 (0/1, 1/3, 3 r.), Totè 17 (6/6, 3 r.), Cheatham 8 (1/2, 1/8, 4 r.), Stazzonelli 2. All.: Repesa.

ARBITRI:
Attard – Bongiorni – Pepponi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*