Esperti a confronto a Porto Cesareo per studiare “la scuola che vorrei”

PORTO CESAREO – Un invito alla comunità con tutti i suoi protagonisti impegnati a 360 gradi a riorganizzare la scuola . “La scuola che vorrei” non vuole essere soltanto uno slogan, ma una ricerca di armonia e sinergia per costruire, attraverso l’ascolto dei protagonisti della vita quotidiana, il futuro della scuola. Forze dell’ordine, associazioni del territorio, enti, amministratori di porto Cesareo, rappresentanti del clero e dirigenti scolastici tutti insieme con idee e spunti attorno ad un tavolo per promuovere un costruttivo confronto e una strategica collaborazione in vista dell’elaborazione del piano triennale dell’offerta formativa 2022/2025

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*