V. Francavilla nel segno di Perez, con la Juve Stabia arbitra De Angeli

Leonardo Perez (foto F.Miglietta)

FRANCAVILLA FONTANA – La Virtus Francavilla ha bisogno di vincere, ha bisogno di voltare finalmente pagina in un campionato in cui le prestazioni ed i risultati sono a singhiozzo.

La squadra di Calabro deve svoltare, deve trovare la strada giusta per incassare punti e fiducia, a volte basta una vittoria ma sta mancando proprio quella. Nel campionato di serie C più che in altri a volte bisogna essere brutti, sporchi e cattivi, in gergo calcistico per ringhiare su ogni pallone e fare risultato.

Dopo il pareggio interno con l’Audace Cerignola, arrivato in rimonta grazie a Perez, dopo lo svantaggio iniziale, adesso c’è da superare l’esame Juve Stabia, in trasferta.

Le vespe sono un gruppo che sta facendo bene, hanno 17 punti in classifica, e sono al sesto posto insieme alla sorpresa Giugliano e dunque si prospetta una gara per nulla semplice.

Calabro però sa di poter contare sulla carica da leader di Perez perché quel gol con il Cerignola significa tanto, significa una mano protesa verso i compagni per accompagnarli oltre questo periodo in cui manca la vittoria e tutto sembra negativo.

Quindi per gli imperiali ultimi allenamenti per arrivare pronti alla sfida di domenica che inizierà alle 17.30 e sarà valida per la tredicesima giornata del Campionato Nazionale Serie C girone C.

Arbitrerà Luca De Angeli di Milano assistito da Matteo Taverna di Bergamo e Andrea Pasqualetto di Aprilia. Quarto Ufficiale Gabriele Zangara di Catanzaro.

Con il giovane fischietto di Milano, che ha diretto 11 presenze in serie C, è la prima volta per la Virtus Francavilla.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*