Assenteismo in corsia, oltre 10 indagati in provincia di Lecce

SALENTO – Il N.A.S. Carabinieri di Lecce ha eseguito un`ordinanza con cui il G.I.P., su richiesta della Procura della Repubblica di Lecce, ha disposto la misura interdittiva della sospensione dall`esercizio di un pubblico ufficio o servizio per un periodo di otto mesi nei confronti di 3 persone e la notifica di 11 avvisi garanzia. Coinvolti dirigenti medici, infermieri, impiegati amministrativi, tutti dipendenti dell`ASL di Lecce, in servizio presso il Distretto Distretto Socio-Sanitario di Gagliano del Capo, per numerosi episodi di assenteismo dal proprio posto di lavoro. Le indagini, condotte con pedinamenti e videocamere per 10 mesi tra il 2021 e 2022 dai militari del NAS, hanno permesso di formulare l`ipotesi di reato di truffa aggravata in danno del servizio sanitario nazionale e false attestazioni in certificazioni nei confronti di diversi dipendenti del Distretto Sanitario, i quali avrebbero fatto timbrare il proprio badge marcatempo da altri colleghi compiacenti in modo tale da attestare la loro presenza in servizio in orari in cui sarebbero stati assenti, per ritardo o allontanamento anticipato, per ragioni esclusivamente personali, inducendo così in errore l`Amministrazione di appartenenza.

AGGIORNAMENTI NELLE PROSSIME ORE

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*