Attualità

Bando gestione terme: “I tempi slittano ancora, inaccettabile”

SANTA CESAREA – Sullo slittamento dei tempi per la pubblicazione del bando per le terme di Santa Cesarea, i consiglieri del Movimento Regione Salento scrivono alla Corte dei Conti. Nella nota a firma di Maria Corvaglia, Sergio de Notarpietro e Ivan Maschio si lamenta il ritardo di attuazione dell’accordo tra Regione e Comune di Santa Cesarea.

“Il continuo slittare dei tempi di pubblicazione del bando – si legge – non è accettabile nè per la società, che ancora una volta ha chiuso il bilancio con un debito di 317 mila euro, nè per l’ente che ha già impegnato 100 mila euro del bilancio 2021 per la redazione di quell’avviso pubblico”.

Articoli correlati

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

In Puglia i mercati finanziari incrementano il divario tra ricchi e poveri

Mario Vecchio

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Contact center: “L’intelligenza artificiale è una sfida da raccogliere”

Antonio Greco