Presentato il Lecce Women. Mencucci: “Fa parte della nostra famiglia”

La squadra del Lecce Women presentata a Castrignano dei Greci

CASTRIGNANO DE’ GRECI – (t.d.g.) È stata presentata nel Palazzo Baronale De Gualtieris a Castrignano de’ Greci la squadra di calcio femminile Lecce Women che anche quest’anno partecipa al campionato di Serie C. Una rosa di 24 giocatrici. Tanti i volti nuovi  a partire dal portiere, la spagnola Prieto Noelia, classe ’95, o i difensori Silvia Sofia, portoghese, classe ’97 e Nissa Pereira, statunitense del ’98. O ancora Linzalata, centrocampista proveniente dal Parma, per finire all’attaccante Jaszczyzszyn, nata in Italia e con doppio passatorto polacco e italiano.

Presenti alcuni rappresentanti del club giallorosso: l’amministratore delegato Sandro Mencucci, il direttore generale dell’area amministrativa Giuseppe Mercadante e il responsabile dell’area legale, l’avvocato Nico Zinnari.

“Di calcio femminile ne so qualcosa- ha detto Mencucci -, penso di essere stato uno dei fautori del nuovo corso del calcio femminile in Italia. So che cosa era un po’ di anni fa e costa stanno facendo ora le ragazze. Credo che il movimento stia crescendo. Di progressi ne sono stati fatti da tutti i punti di vista, ma penso che ancora dobbiamo investire molto nel calcio femminile in Italia perché se guardiamo quello che fanno gli altri stati europei abbiamo ancora tanto da lavorare. Però la strada è questa. Il Lecce Women fa parte della nostra famiglia e dobbiamo fare in modo che facciano un buon percorso in campionato”. E quando era alla Fiorentina la società viola fu la prima a investire nel calcio femminle e al secondo anno vinse pure lo scudetto.

Sandro Mencucci, amministratore delegato dell’US Lecce

A fare gli onori  di casa Roberto Casaluci, sindaco di Castrignano dei Greci, dove il Lecce Women disputa le gare casalinghe.

La squadra allenata da Vera Indino ha iniziato il campionato infilando tre vittorie consecutive, l’ultima ieri contro il Frosinone. “Il nostro obiettivo è la salvezza – ha detto Indino -, soprattutto quest’anno che siamo la squadra più giovane. Le nuove arrivate si sono inserite benissimo, abbiamo fatto subito gruppo. Intanto ci godiamo questi nove punti, ma il cammino è lunghissimo. Le ambizioni sono tante, vogliamo sempre fare bene”.

Presente pure il capitano del Lecce Morten Hjulmand. “A loro dico di lavorare duro, solo così si ottenngono risultati”.

Tra gli ospiti anche Massimo Mazzocchi componente del consiglio di amministrazione della Global Thinking Foundation.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*