Il Brindisi in nove uomini pareggia col Casarano che vola in vetta

BRINDISI – C’era grande attesa per il big match della 4^ giornata del Girone H campionato di serie D tra Brindisi e Casarano, due squadre costruite per provare la scalata in serie C. Si gioca al Fanuzzi di fronte a circa 2mila spettatori.

Danucci schiera il Brindisi con Vismara, Valenti, Esposito, Sirri, Baldan, Cancelli, Zampa, D’Anna, D’Ammaco, Palumbo, Santoro.

Costantino risponde con Baietti, Filippi, Guastamacchia, Pambianchi, Sepe, De Luca, Marsili, Cannavaro, Strambelli, Burzio, Saraniti.

Le due squadre si studiano fino al 13° quando Strambelli su corner scheggia la traversa ma con il portiere del Brindisi ben piazzato.

Al 20° arriva il vantaggio del Brindisi con D’anna che servito da D’Ammacco fulmina Baietti e rompe gli equilibri.

Sul finire del primo tempo si accendono gli animi e sulla via degli spogliatoi l’arbitro espelle Sirri del Brindisi.

Nel secondo tempo il Casarano colpisce la traversa con Burzio al 49°. I ragazzi di Costantino forti della superiorità numerica attaccano cercando il pareggio e al 79° colpiscono nella stessa azione due volte il palo.

Al minuto 81 secondo giallo per Zampa che viene espulso, Brindisi in nove uomini.

Il gol è nell’aria e al minuto 88 Saraniti fa sua la palla e batte Vismara.

Da segnalare le espulsioni anche dei dirigenti Montervino del Casarano e Guardascione del Brindisi che fanno da cornice ad una partita iniziata in modo sereno e terminata nel nervosismo generale.

Il Brindisi riesce, in nove uomini, in modo orgoglioso a mettere un punto in cassaforte reggendo bene l’urto del Casarano che a sua volta però può festeggiare la vetta della classifica con 10 punti dopo 4 giornata.

IL TABELLINO

BRINDISI – CASARANO 1-1

BRINDISI (4-2-3-1): Vismara, Valenti, Esposito, Sirri, Baldan, Cancelli, Zampa, D’Anna (Malaccari 75°), D’Ammaco (Gorzelewski 46°), Palumbo (Strauciuc 60°), Santoro (De Rosa 83°). A disp. Olivero, Triarico, Di Piazza, Coppola, Mina. All. Danucci

CASARANO (4-3-1-2): Baietti, Filippi, Guastamacchia, Pambianchi, Sepe, De Luca (Ortisi 54°), Marsili (Gouveia 71°), Cannavaro, Strambelli, Burzio (Dellino 75°), Saraniti. A disp. Carotenuto, Vitofrancesco, Rizzo, Barbetta, Cecere, Gouveia, Navas. All. Costantino

ARBITRO: Fiorenti di Crema

ASSISTENTI: Massari di Molfetta e Alessandrino di Bari.

MARCATORI: D’Anna (B) 20°; Saraniti (C ) 88°

AMMONITI: 15° Sarantiti (C), 35° De Luca (C), 40° Dammacco (B), 45° Sepe (C), 45° Zampa (B)

ESPULSI: 45° Sirri (B), 81° Zampa (B) secondo giallo; Montervino (dirigente Casarano) 88° Guardascione (dirigente Brindisi) 88°

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*