Virtus Francavilla, con la Fidelis Andria alla ricerca di risposte

Antonio Calabro, allenatore V. Francavilla (foto V.Francavilla, F. Miglietta)

La Virtus Francavilla è una squadra costruita per puntare indubbiamente alle zone della classifica del Girone C del Campionato di serie C ma in questo avvio di campionato sta riscontrando diverse difficoltà ed ogni minimo errore lo sta pagando a caro prezzo.

In 5 giornate ne ha vinte 2 pareggiata una e perse altre 2 con 5 gol fatti e 5 subiti.

Detto questo però la difesa della squadra di Calabro, nel momento in cui si olieranno i meccanismi di tutta la fase difensiva, ha le carte in regola per rimanere nel recinto delle meno battute del torneo. Idda, Miceli e Caporale rappresentano l’ossatura di una retroguardia che può ingabbiare anche gli avversari più ostici ed è rimasta tale e quale al passato e dunque è fattore di continuità e sicurezza.

Calabro dovrà lavorare, e lo farà sicuramente, sulla velocità di esecuzione delle giocate del centrocampo, magari con qualche cambiamento, ad iniziare dall’ampiezza e quindi dalle fasce dove Cisco potrebbe essere schierato a sinistra con Pierno dall’altra parte. Bisognerà capire se Murilo sarà pronto ad incidere altrimenti Mastropietro può rappresentare una soluzione molto importante.

L’allenatore salentino ha una faretra con molte frecce che possono colpire il centro degli obiettivi, errori arbitrali a parte, che purtroppo fanno parte di un calcio che non riesce mai a migliorarsi, sotto questo punto di vista, ha una squadra che può recitare un ruolo da protagonista.

Adesso, all’orizzonte c’è il derby con la Fidelis Andria che si giocherà sabato alle 17.30 alla Nuovarredo Arena, e non bisogna pensare ad altro ma solo a prepararla nel migliore dei modi, perché adesso l’unica ricetta giusta è pensare gara dopo gara e la gara più importante è sempre la prossima. E sarà una gara dalla quale arriveranno risposte ben precise sulla tenuta e sulla crescita degli imperiali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*