Lecce-Sassuolo, le probabili formazioni: un solo ballottaggio per Baroni

LECCE (G. Serafino) – Prima gara fuori casa della stagione e occasione per tentare di portare in classifica i primi punti dell’anno. Il Lecce si appresta a scendere il campo per la seconda giornata del campionato di Serie A in quel di Reggio Emilia, ospite del Sassuolo di mister Dionisi, desideroso anche lui di riscattare il KO della prima uscita. Inter e Juventus, queste le big che hanno inflitto il primo dispiacere dell’anno a giallorossi e neroverdi, ma se per gli emiliani la trasferta di Torino è stata una lenta agonia, lo stesso non può dirsi per i salentini che al debutto del “Via del Mare” hanno sfiorato l’impresa contro Lukaku e soci.

E sarà proprio da questo spirito che la comitiva di Marco Baroni dovrà ripartire. Imporsi sul campo del Sassuolo non è affatto compito agevole, ma la verve agonistica messa in mostra una settimana fa da capitan Hjulmand e compagni potrà essere l’alleato in più. Sugli spalti, poi, nel settore ospiti, attesi oltre mille sostenitori di fede giallorossa.

La formazione inziale del Lecce non si discosterà molto da quella ammirata contro l’Inter, ma con alcuni puntellamenti. Se, infatti, da una parte mancherà Mert Cetin, dall’altra è tornato a piena disposizione Alessandro Tuia che, così, si candida per una maglia da titolare. Potrebbe ottenerla, facendo coppia nel cuore della difesa con uno tra Blin e Baschirotto, entrambi positivi alla prima giornata. Per il resto, solo conferme: Gendrey e Gallo sulle corsie esterne, Hjulmand, Bistrovic ed Helgason a centrocampo (con Askildsen pronto a subentrare a gara in corso), mentre in attacco Di Francesco e Strefezza ai lati di Ceesay, uomo copertina dopo il gol inflitto ad Handanovic.

In casa Sassuolo Dionisi deve ricostruire il suo tridente. Perso Raspadori ceduto al Napoli, i neroverdi hanno una grande certezza che porta il nome di Berardi. Il trittico offensivo potrebbe essere completato da Defrel e da Pinamonti, pronto alla sua prima da titolare. In mezzo Thorstvedt al fianco di Lopez e Frattesi, mentre nel pacchetto difensivo, davanti a Consigli, ecco Toljan, Kyriakopoulos ed i centrali Ferrari ed Erlic. E’ out il terzino Muldur, infortunatosi allo Juventus Stadium.

La gara prenderà il via alle ore 20:45: arbitrerà l’incontro il signor Andrea Colombo della sezione di Como. Sarà possibile seguire la diretta del match su DAZN, mentre la radiocronaca in esclusiva sarà trasmessa sulle frequenze di RadioRama.

PROBABILI FORMAZIONI

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Ferrari, Toljan, Kyriakopoulos, Erlic; Thorstvedt, Lopez, Frattesi; Defrel, Pinamonti, Berardi. Allenatore: A. Dionisi.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Blin, Tuia, Gallo; Helgason, Hjulmand, Bistrovic; Di Francesco, Ceesay, Strefezza. Allenatore: M. Baroni.

ARBITRO: sig. Andrea Colombo della sez. di Como.

ASSISTENTI: sig.ri Marcello Rossi della sez. di Biella e Daniele Marchi della sez. di Bologna. IV Ufficiale il sig. Gianpiero Miele della sez. di Nola. Al VAR il sig. Daniele Paterna della sez. di Teramo; AVAR il sig. Massimiliano Irrati della sez. di Pistoia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*