NBB: roster completato con Bowman, Vitucci può sorridere

Happy Casa Brindisi, coach Vitucci (foto M. De Virgiliis)

BRINDISI – Il diesse Simone Giofrè ha completato l’opera, con un colpo da capogiro e la New Basket Brindisi adesso ha un corpo e un’anima e tanta voglia di stupire.

Con l’arrivo del playmaker Ky Bowman proveniente dalla NBA dei sogni, la scacchiera consegnata a Vitucci è completa.

Della scorsa stagione sono rimasti solo Nick Perkins e D’Angelo Harrison che sta recuperando dall’infortunio al tendine d’Achille, il resto è tutto nuovo, la rivoluzione è stata terminata appunto con Bowman, che va in cabina di regia e si aggiunge all’ala-pivot Jordan Bayehe, il play-guardia Bruno Mascolo, gli esterni Jonaas Riisma e Marquise Reed, le ali Dikembe Dixson, Jason Burnell, Andrea Mezzanotte e Junior Etou.

Dunque adesso è tempo di lavorare, conoscersi, creare l’amalgama giusta per provare a stupire poi in campionato e in Europa.

Per adesso si prosegue con i test e si lavora fino al 24 agosto sui legni del PalaPentassuglia poi si partirà per il ritiro in Molise al Centrum Palace Hotel di Campobasso. Fino al 4 settembre la squadra si allenerà presso le strutture del resort e sarà ospite della squadra femminile della Molisana Magnolia Basket, con la quale ci saranno degli allenamenti congiunti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*