Scuola: 32 mila aspiranti docenti in attesa di una cattedra in provincia di Lecce

LECCE- 32 mila aspiranti docenti in provincia di Lecce attendono una chiamata per un incarico per l’anno scolastico 2022/2023 che in Puglia comincerà il 12 settembre. “Negli uffici dello Snals di Lecce c’è la quiete dopo la tempesta- ci dice la segretaria provinciale Maria Rosaria Valentino- in tanti si sono rivolti al sindacato per essere aiutati e chiedere supporto e consigli nella compilazione, non semplice, dell’istanza di Informatizzazione nomina supplenze”.

Il termine è scaduto il 16 agosto ed ora non rimane che attendere e sperare dal momento che la platea, in provincia di Lecce è molto più ampia rispetto ai posti disponibili. Sarà un sofisticato algoritmo ad assegnare le sedi incrociando preferenze e disponibilità delle scuole. Secondo le previsioni, al netto di ricorsi, graduatorie con errori e quindi da rivedere, l’organico nelle scuole dovrebbe avere una forma più o meno definitiva entro l’1 settembre.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*