Cultura, musica, rigenerazione urbana: così si accende Casalabate

CASALABATE – Gli artisti non sono stati affatto scelti a caso: parlano di identità forte, di legame con la propria terra.

La Rassegna Estate Insieme 2022 del Comune di Squinzano per la Marina di Casalabate ha portato sul lungomare un concerto che è vitalità e allegria, con Bandadriatica e Antonio Castrignanò.

L’intero programma, nato dall’ impegno dei Commissari che reggono straordinariamente il Comune di Squinzano, insieme alle realtà produttive del Distretto Urbano del Commercio del Nord Salento e dell’Associazione di Promozione Sociale Pro loco Casalabate-Squinzano, ha messo insieme energie culturali e artistiche, con mercatini dell’artigianato locale, eventi musicali, incontri con scrittori, mostra di pittori locali, serata di tango, eventi sportivi, incontro con il Gruppo Astrofili di Calimera (viaggio romantico intorno alle stelle) e rappresentazioni teatrali.

“Sono oggi in fase di realizzazione -spiega la viceprefetta Beatrige Agata Mariano, commissario straordinario- importanti interventi strutturali, tra cui il rifacimento del lungomare con una pista ciclabile – finalizzati alla rigenerazione urbana della marina, a vantaggio di residenti, frequentatori e turisti – e grazie ai Fondi C.I.S., la riqualificazione del cordone dunale. È stata avviata la Conferenza di Servizi per il Piano comunale delle coste e arriveranno importanti finanziamenti che consentiranno di dotare il Comune e la sua marina di un moderno sistema di videosorveglianza. Infine, la Torre costiera di avvistamento, interamente restaurata, divenuta presidio di cultura e salute per i cittadini e gli ospiti di Casalabate, è oggi sede della Guardia Medica, dell’ ufficio estivo della Polizia Locale e dell’APS Pro loco Casalabate con diversi progetti di valorizzazione della tradizione salentina, soprattutto a favore e con la collaborazione degli anziani custodi della cultura locale”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*