Taranto, si torna in campo. Mercato bollente.

Il Taranto torna in campo, dopo i giorni di riposo concessi al termine del ritiro di Sturno, la truppa rossoblù torna a correre per continuare la preparazione nel suo stadio, allo Iacovone.

Il compito di mister Di Costanzo è quello di amalgamare e istruire un gruppo di ragazzi che al momento formano una squadra incompleta.

A tal proposito inizia una settimana molto calda per il direttore sportivo Nicola Dionisio che dovrebbe portare a casa 3 o 4 elementi, tra questi Jatobà che in ritiro ha convinto il mister e attende solo i documenti dallo Sporting Lisbona.

Sembra vicino l’accordo con l’esperto difensore ex Catania, Lorenzini e per l’attacco salgono le quotazione di Jefferson che potrebbe formare con Infantino una coppia d’esperienza pronta anche a fare da nave scuola al gruppo di interessanti ragazzi che sono arrivati.

In mezzo al campo i nomi si susseguono: l’interesse per Minala, ex Lazio è sempre vivo, ma restano in piedi anche l’ex Di Gennaro e De Risio.

Un nugolo di nomi nei quali è difficile districarsi e comprendere chi veramente può interessare e quali invece sono gli elementi che servono per sviare dai veri obiettivi.

C’è tanto lavoro da fare però per Dionisio, che deve completare la sua rivoluzione e consegnare nella mani dell’allenatore una squadra capace di agguantare una salvezza tranquilla ma con tanta voglia di sognare i playoff.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*