Scontro tra camion in tangenziale, scatta l’allarme sicurezza

LECCE – Ennesimo incidente in tangenziale a Lecce. Due mezzi pesanti sono entrati in collisione nelle prime ore di questa mattina. Il sinistro si è verificato poco prima delle 5 all’altezza dello svincolo per Novoli della tangenziale Ovest. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente nel quale sono rimasti coinvolti un camion della Monteco e un mezzo dell’azienda Ctm di Galatone.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lecce che hanno immediatamente liberato l’autista di quest’ultimo mezzo rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo. L’uomo ha riportato diverse ferite per le quali è stato costretto a ricorrere alle cure mediche. Gli operatori sanitari del 118 hanno provveduto a trasferirlo all’ospedale all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

L’arteria stradale cittadina è diventata teatro di numerosi incidenti. In molti ci hanno perso la vita. L’ultimo in ordine di tempo è quello che ha visto come protagonista un uomo che martedì pomeriggio ha rischiato di perdere la vita andando a schiantarsi con la propria vettura sul guardrail posto all’uscita di.7 della tangenziale est.

Il problema non è soltanto legato alla disattenzione e al mancato rispetto del codice stradale da parte degli automobilisti ma anche all’assoluta mancanza di sicurezza che si registra lungo tutto il tragitto di 23,3 chilometri: strada sconnessa, indicazioni latitanti e sradicate, guardrail obsoleti e inadeguati.

Un problema comune a molte altre arterie provinciali. L’anno horribilis del Salento è nei numeri: nel corso dei primi 7 mesi del 2022 nella provincia di Lecce si sono registrati 60 incidenti, di cui 10 mortali. “Parte di questi impatti – fano sapere dall’Udicon, l’Unione per la Difesa dei Consumatori – non sono frutto del caso, ma di distrazione, colpo di sonno, di uno stato di guida alterato, del mancato rispetto delle regole della strada”.

Sulla sicurezza stradale l’Udicon da tempo è impegnata con diverse iniziative grazie alla campagna “Sicurezza stradale: direzione obbligatoria”, che ha visto impegnata l’associazione negli scorsi mesi di novembre e dicembre.

Una questione, purtroppo, che vede ormai protagonisti inconsapevoli soprattutto i giovani, ai quali bisogna rivolgere la nostra attenzione.

Ecco perché Udicon regionale e provinciale di Lecce hanno attivato un Osservatorio sulla sicurezza stradale nel Salento, coinvolgendo le scuole superiori, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sul valore della vita umana e sulle drammatiche condizioni di salute, in cui spesso versano le persone coinvolte in incidenti stradali.

L’associazione chiede alle istituzioni una maggiore attenzione: “C’è bisogno di leggere titoli diversi sui giornali, che parlino di prevenzione, di informazione e di sensibilizzazione, piuttosto che di morti sulle strade”. Un richiamo forte per scongiurare tragedie a volte preannunciate.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*