Scooter contro furgone: perde la vita un 24enne

MINERVINO DI LECCE – Ancora incidenti sulla strade del Salento: questa volta il tratto interessato è la strada provinciale 60, arteria che collega Minervino di Lecce alla sua frazione, Cocumola. La vittima è un giovane, Lorenzo Carluccio, originario di Vaste, frazione di Poggiardo. Ventiquattro anni e una vita davanti per fare fotografie e per viaggiare, sue due grandi passioni. Il ragazzo, in sella ad uno scooter Yamaha, è spirato dopo lo schianto frontale contro un furgone Fiat Iveco, che trasportava bombole a gas. L’incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno all’altezza del cimitero.Secondo una prima ricostruzione avrebbe perso il controllo della due ruote, finendo nella corsia opposta e schiantandosi frontalmente contro il furgone che sopraggiungeva proprio in quel momento.

In seguito all’impatto si è venuta a formare una lunga fila di auto. In molti, allarmati, sono scesi dalle proprie vetture per prestare soccorso. Nonostante l’intervento del 118, e il disperato tentativo di rianimarlo, il ragazzo è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. Sul luogo dell’impatto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale e gli agenti della polizia di Minervino. Ora spetta ai carabinieri ricostruire l’accaduto e occuparsi dei rilievi del caso.

Le strade del nostro territorio sono ancora teatro di incidenti: ieri l’ennesima tragedia a Surbo, dove a perdere la vita è stato un 92enne investito da un auto, mentre qualche giorno fa nelle campagne leccesi (precisamente sulla Surbo-Torre Rinalda), è morto un 40enne.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*