Traffico d’armi, De Benedictis condannato a 12 anni e 8 mesi

doc cantina salice

LECCE-Condanna a 12 anni e 8 mesi  per l’ex gip di Bari Giuseppe De Benedictis, e l’imprenditore agricolo Antonio Tannoia, accusati in concorso con il caporal maggiore capo scelto dell’Esercito Antonio Serafino -di traffico e detenzione di armi ed esplosivi, anche da guerra, del relativo munizionamento e di ricettazione. La sentenza è del gup di Lecce, Laura Liguori.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*